Archivi tag: film fantasy

King Arthur – il potere della spada: recensione

Charlie Hunnam e Jude Law sono i protagonisti del fantasy-action “King Arthur – il potere della spada” di Guy Ritche, dal 10 maggio al cinema.

king0

Dal 10 maggio arriva nelle nostre sale l’attesissimo kolossal “King Arthur – Il potere della spada” diretto dal noto regista britannico Guy Ritche.

Il valoroso ed amato re d’Inghilterra, Uther Pendragon, viene assassinato dal perfido fratello Vortigern (Jude Law). Il figlio del re, Artù (Charlie Hunnam) viene messo in salvo e crescerà, senza sapere chi sia realmente, in un bordello, tra prostitute e criminali, imparando a sopravvivere ai pericoli della strada.
Il perfido zio, però, è alla ricerca del giovane, perché senza di lui non può estrarre la spada conficcata nella roccia, la mitica Excalibur, ed acquisire il potere che ne deriva.
Per caso Artù scoprirà di essere lui l’erede al trono e, nolente o volente, dovrà salvare il regno dalle perfide grinze dell’odioso zio.

Molte versioni cinematografiche sul mito di Re Artù hanno arricchito il grande schermo negli anni: quelle dai toni più romantici a quelle più avventurose. Lo stesso Artù è stato interpretato da noti ed amati volti del grande schermo, come Boris Karloff, Sean Connery, Malcolm McDowell, Martin Sheen e Clive Owen.

Il regista Guy Ritche riesce a confezionare un kolossal diverso dai precedenti, preferendo il lato più fantasy ed action alla storia originaria. Infatti lo stesso protagonista, Charlie Hunnam, è un’esplosione di muscoli ed arroganza, simpatia e tracotanza. Così la storia epica di Re Artù diventa realistica e vicina ai nostri giorni: un giovane si ritrova a dover fronteggiare una pesante eredità, e nonostante sia un piccolo criminale, deve diventare, contro la sua volontà, un eroe positivo! Per far questo il regista si avvale di ottimi effetti speciali, un montaggio frenetico, il ritmo incalzante, una scenografia dettagliata ed una sceneggiatura ben articolata.

A metà strada tra l’action ed il puro fantasy, il regista arricchisce la pellicola con scene di battaglie da videogames e paesaggi da “Il Signore degli Anelli”.

Ottime sono anche le interpretazioni: dal sempre apprezzato Jude Law al super muscoloso Charlie Hunnam (“Pacific Rim”).
Apprezzabile anche il cameo di David Beckham.

King Arthur – il potere della spada” è una rivisitazione in chiave action – fantasy della nota storia di re Artù: un kolossal ricco di effetti speciali e sicuramente molto divertente.

Voto: 8

King Arthur – il potere della spada (Usa, 2017, Fantasy) di Guy Ritchie; con Charlie Hunnam, Jude Law, Katie McGrath, Annabelle Wallis, Eric Bana, Aidan Gillen, Djimon Hounsou, Astrid Berges-Frisbey, Hermione Corfield, Mikael Persbrandt, David Beckham, Georgina Campbell, Freddie Fox, Poppy Delevingne – in uscita nelle nostre sale da mercoledì 10 maggio 2017.


FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Underworld Blood Wars: recensione

La sexy vampira Selene ritorna sul grande schermo per il quinto episodio di “Under world Blood Wars”, dal 6 aprile nelle nostre sale.

under1

Dal 6 aprile arriva nelle nostre sale “Underworld Blood Wars”, quinto capitolo della nota saga di “Underworld”, diretto dall’esordiente Anna Foerster.

La vampira Selene (Kate Beckinsale) vuole proteggere sua figlia Eve, ibrido tra la sua specie ed i Lycan, nella guerra tra le due razze. Dopo averle promesso che non l’avrebbe cercata per nessuna ragione, e dopo aver ottenuto la clemenza, i vampiri della Congrega dell’Est le chiedono di addestrare i giovani Venditori di Morte per affrontare Marius, nuovo formidabile leader dei Lycan.

Scontri e combattimenti tra licantropi e vampiri, ma anche gelosie e faide familiari, tradimenti ed innamoramenti per la conquista del potere sono i soliti ingredienti degli action fantasy movie.

Una saga al suo quinto episodio, stanca e logora, con un budget minimo cerca il “passaggio di testimone” per trovare una nuova linfa che tarda ad arrivare.

In realtà, a differenza dei precedenti capitoli, la sceneggiatura risulta zoppicante e gli effetti speciali ridotti all’essenziale. Il ritmo è altalenante e più che un prodotto cinematografico sembra una puntata di una serie tv! Infatti al di là dei sanguinosi combattimenti e delle magnifiche trasformazioni, la pellicola si caratterizza per lunghe pause di dialoghi e voci narranti tra le lussuose stanze del castello, che vista anche la partecipazione di attori come Charles Dance e Tobias Menzies, non può che rimandare alla nota serie tv “Games of Thrones”.

Underworld Blood Wars” è un nuovo capitolo della famosa saga che da ben quattordici anni allieta i suoi fan ma che poco aggiunge ai precedenti episodi in termini di spettacolarità o azione.

Voto: 6

Underworld – Blood Wars (Fantasy, USA, 2016) di Anna Foerster. Con Theo James, Kate Beckinsale, Bradley James, Lara Pulver, Daisy Head, Clementine Nicholson, Tobias Menzies, Charles Dance, Alicia Vela-Bailey, James Faulkner, Trent Garrett, Oliver Stark, Peter Andersson Brian Caspe. – in uscita nelle nostre sale da giovedì 6 aprile 2017.

Animali Fantastici e dove trovarli: recensione

L’immaginifico mondo di J.K.Rowling ritorna sul grande schermo con ““Animali Fantastici e Dove Trovarli”, spin-off della magica saga di Harry Potter.

an0

Dal 17 novembre arriva nelle sale l’attesissimo film fantasy “Animali Fantastici e Dove Trovarli”, spin-off della magica saga di Harry Potter.

Il film, primo capitolo di un nuovo franchise, nato sempre dalla penna della nota scrittrice inglese J.K. Rowling, è un successo annunciato: ha gia collezionato critiche e pareri positivi a livello internazionale e sicuramente appagherà l’attesa dei fan della saga cinematografica di successo di Harry Potter.

Alla regia c’è David Yates, regista degli ultimi 4 film del franchise del famoso maghetto di Hogwarts, mentre la sceneggiatura è stata curata per la prima volta dalla stessa J.K. Rowling.

New York, 1926. Il magizoologo Newt Scamander, interpretato dal premio Oscar Eddie Redmayne, arriva nella Grande Mela con una valigia piena di straordinarie e magiche creature. Alcune di queste creature però riescono a scappare ed il giovane Scamander, insieme al “babbano” Jacob ed alle sorelle Tina (Katherine Waterstone) e Queenie (Alison Sudol), dovrà correre ai ripari. Nel frattempo, in città incombe un pericolo ben più grave: i maghi temono di essere scoperti a causa della fuga di Gellert Grindelwald, uno dei più potenti Maghi Oscuri di tutti i tempi. Scamander ed il suo gruppo di strampalati amici dovranno affrontare molte spinose e bizzarre situazioni.

Dopo cinque anni dalla fine di una delle saghe più amate del mondo letterario e cinematografico, il caso “Harry Potter”, il regista Yates ritorna nell’immaginifico mondo della Rowling: c’è tutta la magia, le visioni oniriche e fantastiche della sempre ricca fantasia della scrittrice britannica.

Molti sono i temi affrontati dal razzismo e “paura del diverso” al rispetto della natura, fonte inesauribile di informazioni e suggerimenti.

Con un ottimo e ben bilanciato uso di effetti speciali ed uno sviluppo narrativo molto semplice, il regista riesce a gettar le basi per un nuovo franchise di successo, che sicuramente appassionerà i fan della saga originaria e conquisterà il nuovo pubblico di giovanissimi.

Ben caratterizzati risultano anche i personaggi, dal “goffo” ed impacciato Newt Scamander, che ricorda molto Charlie Chaplin, al simpaticissimo “Babbano” Jacob.

Il cast si compone, oltre a Eddie Redmayne, anche di Ezra Miller, Colin Farrell, Ron Perlman, Jon Voight, Samantha Morton, Gemma Chan, Katherine Waterston, Carmen Ejogo, Dan Fogler, Christine Marzano, Lasco Atkins, Alison Sudol, Peter Breitmayer, Jenn Murray, Lucie Pohl, Jason Newell. A Johnny Depp è stato riservato un piccolo cammeo finale.

Animali Fantastici e Dove Trovarli” è un film fantasy ben confezionato, pieno di buoni sentimenti, buon ritmo, bei effetti visivi, che sicuramente è destinato ad allietare un pubblico di giovanissimi e di famiglie.

voto: 8

Animali Fantastici e Dove Trovarli (Fantastic Beasts and Where To Find Them, Usa, Uk, 2016, fantasy) di David Yates; con Ezra Miller, Eddie Redmayne, Colin Farrell, Ron Perlman, Jon Voight, Samantha Morton, Gemma Chan, Katherine Waterston, Carmen Ejogo, Dan Fogler, Christine Marzano, Lasco Atkins, Alison Sudol, Peter Breitmayer, Jenn Murray, Lucie Pohl, Jason Newell – in uscita nelle nostre sale da giovedì 17 novembre 2016.

Animali Fantastici e dove trovarli: curiosità

“Animali Fantastici e dove trovarli”, lo spin off di Harry Potter, arriva nelle nostre sale dal 17 novembre per la regia di David Yates.

an4

Dal 17 novembre tutta la magia e la poesia di J.k.Rowling arriva sul grande schermo con “Animali Fantastici e dove trovarli”, primo capitolo di un nuovo franchise di successo.

Spin-off della nota saga cinematografica e letteraria di “Harry Potter”, il film è diretto da David Yates e sceneggiato dalla stessa scrittrice britannica J.k.Rowling.

Molte sono le curiosità che riguardano il film.

<!—more—>

  • L’omonimo romanzo da cui è tratto il film risale al 2001 e si articolerà in ben 5 capitoli. Tutti i capitoli della saga saranno diretti dal David Yates, regista già di ben 4 film di “Harry Potter”: Harry Potter e l’Ordine della Fenice (2007), Harry Potter e il principe mezzosangue (2009), Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 (2010) e Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 (2011).
  • Tutti i capitoli della saga cinematografica saranno sceneggiati dalla scrittrice britannica J.k.Rowling.
  • J. K. Rowling ha dichiarato che questo film “non è né un prequel, né un sequel” della serie di Harry Potter, ma un’estensione del mondo magico.
  • Il ruolo di Scamander era stato conteso inizialmente tra Matt Smith e Nicholas Hoult. La scelta è poi ricaduta su Eddie Redmayne. Per J. K. Rowling, Rednayne rappresentava la prima ed unica scelta.
  • Eddie Redmayne aveva già fatto il provino per il ruolo di Tom Riddle in “Harry Potter e la camera dei segreti” (2002) ma al suo posto fu scelto Christian Coulson.
  • Il nome di Newt Scamander appare sulla Mappa del Malandrino nel film “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” (2004).
  • Il film è stato girato a Liverpool ed ai Leavesden Film Studios, a pochi chilometri da Londra.
  • Se al cinema arriva il prequel, al Palace Theatre del West End di Londra va in scena il sequel, “Harry Potter e la maledizione dell’erede” sulle avventure del primogenito, Albus Severus.
  • In Usa il film ha ricevuto un PG-13 per “alcune scene di violenza”.

Alice attraverso lo specchio: recensione

Ritorna sul grande schermo Johnny Depp in versione Cappellaio Matto per una nuova avventura nel magico Sottomondo di Alice, dal 25 maggio nelle nostre sale.

alice0

Il mondo incantato creato da Lewis Carroll torna sul grande schermo nel nuovo film Disney “Alice Attraverso lo Specchio” diretto da James Bobin.

Scritto da Linda Woolverton e sequel del fortunato “Alice in Wonderland” di Tim Burton del 2010, la pellicola riunisce il cast stellare presente nel precedente film, inclusi Johnny Depp, Anne Hathaway, Mia Wasikowska e Helena Bonham Carter. A questi si aggiungeranno nuovi personaggi come Zanik Hightopp (Rhys Ifans), il padre del Cappellaio Matto e Kronos – il Tempo (Sacha Baron Cohen).

Alice Kingsleigh (Mia Wasikowska) ha trascorso gli ultimi anni tra gli oceani seguendo le impronte paterne. Una volta rientrata a Londra, Alice avrà una nuova missione da compiere. Attraversando uno specchio magico ritornerà nel Sottomondo dove scoprirà che il suo amico, il Cappellaio Matto (Johnny Depp) ha perso la sua Mollezza e rischia di morire. Così la regina Mirana (Anne Hathaway) manderà Alice alla ricerca della Chronosphere, per poter tornare indietro nel tempo e salvare il Cappellaio Matto.

“Alice attraverso lo specchio” ha ben poco a che fare con l’opera di Carroll o con la visione di Tim Burton del 2010. La sceneggiatura risulta raffazzonata, lo sviluppo narrativo poco articolato, il ritmo stancamente cerca un suo perché. Sicuramente visivamente il film regala tanta emozione e colori: è un vero trionfo di computer grafica e 3D.

Gli stessi personaggi risultano stanchi e piatti nei loro ruoli: Depp risulta fin troppo misurato, la Wasikowska abbastanza inespressiva, insopportabile la Hathaway tutta “smorfie e sorrisini”. Sempre brava invece è Bonham-Carter e ben caratterizzato Cronos interpretato da Sacha Baron Cohen quale eterno narciso ed eclettico egocentrico.

Inoltre il film ripercorre tutte le tematiche care alla Disney degli ultimi anni: c’è il tema dell’amore tra sorelle della fiaba “Frozen”; il rapporto conflittuale tra madre e figlia di “Ribelle”; c’è anche l’inganno e la menzogna quale causa di ogni male come in “Maleficient”. I soliti messaggi buonisti e femministi della Disney degli ultimi anni sembrano essersi tutti concentrati in questa pellicola!

Altro problema di “Alice attraverso lo specchio” è che non ha un vero target di riferimento: risulta essere troppo adulto per i più piccoli ed allo stesso tempo troppo semplicistico per un pubblico più maturo.

“Alice attraverso lo specchio” è un film fantasy che vanta una bellissima computer grafica. Purtroppo però questo non basta a renderlo un film appetibile o sufficiente!.

Voto: 5

Alice attraverso lo specchio (Alice Through the Looking Glass, fantasy, USA, 2016) di James Bobin. Con Johnny Depp, Anne Hathaway, Mia Wasikowska, Helena Bonham Carter, Rhys Ifans, Sacha Baron Cohen, Matt Lucas, Ed Speleers, Stephen Fry, Alan Rickman, Michael Sheen, Paul Whitehouse, Barbara Windsor, Timothy Spall, Toby Jones – in uscita nelle sale da mercoledì 25 maggio 2016.


Doctor Strange: il teaser trailer con Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch è “Doctor Strange”, dal prossimo autunno nelle nostre sale per la regia di Scott Derrickson. È stato pubblicato il teaser trailer.

doctor0

Durante la scorsa puntata del “Jimmy Kimmel Live” è stato presentato in anteprima il primo trailer di “Doctor Strange”, il nuovo ed attesissimo film della Marvel, che vede protagonista Benedict Cumberbatch.

Da questo primo trailer si evincono le origini dello Stregone Supremo e compaiono alcuni personaggi principali come L’Antico, interpretato da Tilda Swinton.

Nella pellicola Benedict Cumberbatch interpreta Doctor Strange, Rachel McAdams un chirurgo legato a Strange, Mads Mikkelsen un crudele stregone, Tilda Swinton l’Antico, Chiwetel Ejiofor il Barone Mordo e Benedict Wong l’assistente di Strange.

Il film racconta la storia di un famoso neurochirurgo, Stephen Strange (Benedict Cumberbatch) che scopre le arti magiche e l’esistenza di dimensioni alternative dopo un incidente stradale quasi fatale.

Il film è diretto da Scott Derrickson (“Ultimatum dalla Terra”, “Sinister”), mentre la sceneggiatura è stata affidata inizialmente a Jon Aibel e Glenn Berger (Kung Fu Panda), poi a Jon Spaihts (“Prometheus).

La release ufficiale di “Doctor Strange” è prevista per il 4 novembre 2016



doctor-strange-poster

Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio: recensione

Chris Hemsworth e Charlize Theron tornano nel prequel “Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio” dal 7 aprile al cinema

ilcacciatore0

Charlize Theron e Chris Hemsworth sono i protagonisti del nuovo fantasy dai toni romance de “Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio” diretto da Cedric Nicolas Troyan, al cinema dal 7 aprile.

Prequel del famoso “Biancaneve e il cacciatore”, il film racconta la storia di due sorelle molto affiatate: Ravenna, la regina perfida di Biancaneve interpretata dalla bellissima Charlize Theron; e la più fragile e romantica Freja interpretata dalla sempre brava Emily Blunt. In seguito ad un drammatico evento, la dolce Freja diventerà la Regina di Ghiaccio e costruirà il suo Regno nel Nord dove arruolerà bambini-soldato, i futuri cacciatori. Nonostante il Regno di Freja si basi sul rinnegamento dell’amore, tra Eric e Sara (Chris Hemsworth e Jessica Chastain), due cacciatori, scoppierà l’amore. L’happy ending tipico delle fiabe è assicurato.

“Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio” più che un prequel sembra un capitolo a sé stante dato che del film originario ha poco e niente: lo stesso cacciatore di Chris Hemsowrth non ha alcuna somiglianza con l’originale, e manca pure la regina Grimilde!

La pellicola omaggia molte pellicole più famose: da “Frozen” alla saga de “Il Signore degli Anelli” a “La Bussola d’Oro”.

Ad un’accurata e sfavillante cura di trucchi ed abiti corrisponde una sceneggiatura piatta ed un ritmo altalenante. Lo stesso sviluppo narrativo spesso langue ed i dialoghi risultano lenti e scontati.

Il regista Cedric Nicolas Troyan confeziona così un blockbuster per adolescenti: tanto romanticismo, qualche personaggio simpatico come i nani, sceneggiatura striminzita.

Inoltre il solito messaggio de “l’amore vince su tutto” risulta ridondante e se da un lato il film sembra inneggiare a qualche tema femminista, ottiene l’effetto contrario. Infatti le regine protagoniste risultano essere delle femminucce piagnucolone desiderose solo d’amore! L’unica vera protagonista femminile della pellicola sembra essere a dispetto del titolo, la cacciatrice Jessica Chastain, guerriera temibile che combatte per il suo amore.

Il resto del cast, nonostante vanti nomi famosi da Nick Frost, a Sam Claflin, cerca di barcamenarsi tra gag scontate e battute ridicole.

“Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio” è un prequel alla ricerca di un suo perché: l’unica nota positiva sono i trucchi e gli abiti delle protagoniste.

Povera Biancaneve!

Voto: 4

Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio (The Huntsman Winter’s War, USA, 2016) di Cedric Nicolas Troyan. Con Chris Hemsworth, Charlize Theron, Jessica Chastain, Emily Blunt, Nick Frost, Rob Brydon, Alexandra Roach, Sheridan Smith, Sam Claflin, Sophie Cookson, Colin Morgan, Sam Hazeldine, Edd Osmond e Lynne Wilmot- in uscita nelle nostre sale da giovedì 7 aprile 2016

The Hunger Games: Mockingjay 2: le prime foto

A pochi giorni dalla diffusione del poster di “The Hunger Games: Mockingjay Part 2”, Jennifer Lawrence ha pubblicato la prima foto dal set.

the_hunger_games

Jennifer Lawrence armata di frecce e arco è la protagonista della prima foto ufficiale di “The Hunger Games: Mockingjay Part 2”, dal prossimo novembre al cinema. La foto, pubblicata dalla Lawrence sulla sua pagina ufficiale di Facebook, ritrae l’attrice nei panni di Katniss Everdeen con il suo inseparabile arco, accanto a Gale (Liam Hemsworth), Finnick (Sam Claflin) e Messalla (Evan Ross), tutti pronti per la battaglia contro Capitol.

Curiosa risulta la didascalia della foto postata dalla Lawrence:

“6.9.15 #MockingjayPart2 #Unite”

La scritta potrebbe riferirsi alla data in cui verrà pubblicato il primo trailer del film, cioè Martedì 9 giugno, ma non vi sono conferme ufficiali a riguardo.

Continua la lettura di The Hunger Games: Mockingjay 2: le prime foto