Archivi tag: film 2018

L’ora più buia: recensione

Dal18 gennaio arriva nelle nostre sale “L’ora più buia” il capolavoro di Joe Wright con un’imperdibile Gary Oldman

Applaudito ed osannato oltreoceano, arriva finalmente in Italia, dal 18 gennaio, “L’ora più buia”, il film storico di Joe Wright con protagonista un bravissimo Gary Oldman.

Gran Bretagna, 1940. L’avanzata nazista minaccia l’Europa: il Belgio è caduto, la Francia è stremata e l’esercito inglese è intrappolato sulla spiaggia di Dunkirk. La Camera chiede le dimissioni del Primo ministro Neville Chamberlain, a succedergli sarà Winston Churchill, uomo scorbutico che poco piace sia a re Giorgio VI che allo stesso Partito Conservatore. Nonostante i dissidi interni e la minaccia esterna, Churchill riuscirà a salvare l’Inghilterra.

Thriller politico dal ritmo incalzante e dalla sceneggiatura solida e ben articolata, “L’ora più buia” racconta una delle pagine più drammatiche della storia inglese ed europea. In pochi giorni un grande statista è riuscito a portare la sua nazione alla vittoria, contro tutti e tutto.

Il regista Joe Wright con questa pellicola affronta temi importanti e purtroppo spesso dimenticati come l’orgoglio nazionale e l’amor di Patria, l’eroismo e la “sana politica”.

Churchill era un uomo difficile, spigoloso ed impulsivo. Molte sono le biografie che lo raccontano, ricca è la produzione cinematografica che lo interessa: ognuno concorde sul suo carattere spigoloso, ma anche sui suoi discorsi incisivi e puntuali.

Churchill è prima un uomo poi uno statista: vacilla dinanzi alle pressioni dei colleghi che vogliono intavolare negoziazioni con Hitler, si addolcisce tra le braccia dell’affettuosa moglie, ostinato e superbo e si mostra dinanzi al gabinetto di guerra. Ma Churchill è lo spirito di una nazione fiera che preferisce sopperire piuttosto che arrendersi.

Se Wright firma un bellissimo film, è soprattutto grazie al suo protagonista Gary oldman che la pellicola supera ogni aspettativa. Goffo ed appesantito, la voce greve, il whisky sempre in una mano ed il grosso sigaro nell’altra, il mumbling permanente, il panciotto: Oldman si trasforma rivelando tutte le spigolature e le fragilità dell’uomo Wiston Churchill con maestria ed impareggiabile bravura.

L’ora più buia” è un biopic intenso ed interessante che racconta con un ritmo incalzante e travolgente un’importante pagina di storia europea.

Voto: 9

L’ora più buia (Darkest Hour, drammatico, Gran Bretagna 2017) di Joe Wright. Con Gary Oldman, Lily James, Ben Mendelsohn, Kristin Scott Thomas, Richard Lumsden, Philip Martin Brown, Brian Pettifer, Jordan Waller, Stephen Dillane, Charley Palmer Rothwell, Ronald Pickup, Nicholas Jones, Hannah Steele, Jeremy Child. In uscita al cinema da giovedì 18 gennaio 2018.


FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Margot Robbie cambia look per “I, Tonya”

Margot Robbie cambia look per il biopic “I, Tonya”: adesso è curvy!

tonia0

La bellissima modella e star di “Suicide Squad” Margot Robbie è diventata curvy per interpretare il biopic “I, Tonya” diretto da Craig Gillespie (“L’ultima tempesta”).

Dalle prime foto rubate dal set, l’attrice risulta aver guadagnato molti chili per interpretare al meglio Tonya!

Il film racconta la storia dell’ex pattinatrice artistica su ghiaccio statunitense Tonya Harding, nota al grande pubblico per il suo coinvolgimento nell’aggressione alla pattinatrice Nancy Kerrigan, avvenuta nel gennaio 1994, cui seguì uno scandalo mondiale. Il 6 gennaio del 1994 la Kerrigan venne aggredita dopo una sessione di allenamento ai Campionati nazionali, costringendola al ritiro. Titolo nazionale che andò proprio a Tonya. Dalle indagini successive si scoprì che l’ex marito Gillooly aveva pagato l’aggressore, Shane Stant, affinché colpisse la Kerrigan al ginocchio destro con una sbarra. Disse di averlo fatto d’accordo con la ex moglie per mettere fuori gioco la rivale in vista dei Giochi olimpici invernali. La federazione americana decise poi di revocarle il titolo nazionale appena vinto e bandirla a vita.

La sceneggiatura è stata affidata a Steven Rogers, autore di “Kate & Leopold” e “Love the Coopers”, mentre lo script si basa su una serie di interviste con la stessa Harding ed il suo ex marito, nonché partner criminale, Jeff Gillooly.

La release ufficiale del film è prevista per il 2018.

bb

Michelle Williams sarà Janes Joplin nel suo biopic

L’affascinante attrice Michelle Williams interpreterà la nota icona rock Janes Joplin nel suo biopic diretto da Sean Durkin.

mich0

La nota attrice americana Michelle Williams è stata scelta per interpretare l’icona del rock Janes Joplin nel biopic “Janis” diretto da Sean Durkin (“La fuga di Martha”).

Adattamento cinematografico del romanzo “Love, Janis” della sorella Laura Joplin, la pellicola ripercorrà la carriera della rocker americana dai suoi albori fino al mitico concerto di Woodstock e la sua prematura scomparsa per overdose nel 1970.

La sceneggiatura è stata affidata a Clara Brennan ed Andrew Renzi, mentre la produzione è prevista per il 2018.

Già tre volte candidata al Premio Oscar per “I segreti di Brokeback Mountain”, “Blue Valentine” e “Marilyn”, la Williams ritornerà presto sul grande schermo con l’applaudissimo “Manchester by the Sea” accanto a Casey Affleck e diretto da  Kenneth Lonergan. 

Michelle Williams reciterà anche in un altro biopic, previsto per il 2018, su PT Barnum, “The Greatest Showman”, accanto a Hugh Jackman.

50 Sfumature di Grigio – sequel: tutte le novità

I sequel del fortunato franchise di “50 Sfumature di Grigio” saranno girati in contemporanea. Alla regia ci sarà James Foley e le riprese inizieranno alla fine del prossimo anno.

50sfumature0

Dopo aver sbancato il botteghino internazionale, guadagnando oltre 569 milioni di dollari, “50 Sfumature di Grigio” si appresta a bissare il successo con i suoi due sequel.

50 Sfumature di Nero” e “50 sfumature di rosso” saranno girati contemporaneamente come un unico film.

La regia è stata affidata al regista statunitense James Foley (“Un giorno da ricordare”, “Paura”, “The Corruptor”, “Perfect Stranger”) che sostituisce così Sam Taylor-Johnson, autore del primo capitolo del fortunato franchise.

Continua la lettura di 50 Sfumature di Grigio – sequel: tutte le novità

Bryce Dallas Howard leva i tacchi per Jurassic World 2

L’affascinante eroina di “Jurassic World”, Bryce Dallas Howard non indosserà più i tacchi nel sequel del film. Parola del regista Trevorrow.

jurassic-world-bryce-dallas-howard-chris-pratt

Nel Blockbuster di successo “Jurassic World”, l’eroina Bryce Dallas Howard passa tutto il tempo a correre nella giungla, tra arbusti e dinosauri affamati, indossando dei vertiginosi tacchi a spillo! Questo particolare naturalmente ha fatto storcere il naso a moti critici, non solo del mondo femminile, in quanto tutta la pellicola risulterebbe poco credibile!

Così, in risposta alle molte critiche ricevute, l’attrice Bryce Dallas Howard ha rassicurato i suoi fan dichiarando che nel sequel indosserà scarpe più comode.

Continua la lettura di Bryce Dallas Howard leva i tacchi per Jurassic World 2