Archivi tag: action movie

Attacco al potere 2: recensione

Spari, esplosioni e inseguimenti per un livello di adrenalina alle stelle nel nuovo attesissimo sequel “Attacco al potere: London has fallen” con Gerard Butler, Aaron Eckhart e il premio Oscar Morgan Freeman.

att2

Arriva nelle sale italiane il 3 marzo il sequel del già campione di incassi “Attacco al potere: Olympus has fallen”, con Gerard Butler nei panni dell’invincibile capo scorta del Presidente degli Stati Uniti, interpretato da Aaron Eckhart. Regia di Babak Najafi.

Questa volta è Londra a cadere. Dopo essere riuscito a tornare nei servizi segreti, Mike Banning (Gerard Butler) è in attesa dell’imminente arrivo del suo primo figlio insieme alla moglie Leah (Radha Mitchell). La morte improvvisa del primo ministro britannico però sconvolge il mondo intero e Mike dovrà organizzare la partecipazione del Presidente degli Stati Uniti al funerale che si svolgerà a Londra. Approfittando della presenza di tutti i capi di Stato nella capitale britannica per le esequie, il terrorista internazionale Aamir Barkawi, mosso da vendetta personale, cercherà in tutti i modi di far capitolare i governi delle più grandi nazioni al mondo. Toccherà di nuovo a Mike salvare il Presidente e il mondo occidentale.

Con una dose di adrenalina senza precedenti, “Attacco al potere 2: London has fallen” riporta Gerard Butler nella sua veste di eroe degli Stati Uniti.

L’avventura questa volta si trasferisce da Washington a Londra ed il terrorista, invece che coreano, è un mercante d’armi mediorientale, riproponendo l’ormai estenuante cliché:

“Arabi=cattivi, Americani=buoni”

Se nel primo film la sceneggiatura aveva dato al protagonista un particolare e spiccato senso di ironia, specialmente quando egli si ritrova a parlare direttamente con l’antagonista, in questo sequel questa sua caratterizzazione viene portata all’estremo, rendendolo ancor di più (se possibile) ignaro della paura e del pericolo, e allo stesso tempo al limite del ridicolo (“Perché non te ne torni in Fankulistan?” chiede a un certo punto Banning a un terrorista).

Il montaggio e gli effetti speciali sono a regola d’arte per una trama che risulta avvincente ma talvolta troppo prevedibile: tanta adrenalina ma poca suspence.

Una considerazione necessaria merita la figura del primo ministro italiano, raffigurato come l’unico capo di governo che si concede un tour privato ad una delle torri dell’Abbazia di Westminster insieme alla sua compagna di 30 anni più giovane; riusciremo mai a togliere questa idea di noi agli americani?

Luoghi comuni e spirito americanocentrico a parte, “Attacco al potere 2: London has fallen” è sicuramente un film d’azione ben confezionato per una serata adrenalinica dal divertimento assicurato.

VOTO: 7

Attacco al Potere 2 (action, 2016, “London has Fallen”) di Babak Najafi; con Gerard Butler, Aaron Eckhart, Morgan Freeman, Alon Aboutboul, Angela Bassett, Robert Forster, Jackie Earle Haley, Melissa Leo, Radha Mitchell, Sean O’ Bryan, Charlotte Riley, Waleed Zuaiter – in uscita nelle nostre sale da giovedì 3 marzo 2016.

 

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Spectre: recensione

Ritorna sul grande schermo Daniel Craig nelle vesti di 007 per rivivere, ancora una volta, una nuova e roccamblesca avventura.

spectre0

Dal 5 novembre arriva nelle sale italiane l’ultimo capitolo della saga di “James Bond”, “Spectre” diretto da Sam Mendes (“Skyfall”) con protagonista Daniel Craig.

La Spectre è una nuova organizzazione che vuole accentrare in un unico organo tutti e nove i servizi segreti sparsi per il mondo. Tutte le agenzie di spionaggio saranno così correlate per scongiurare e prevenire gli atti di terrorismo che stanno colpendo le varie nazioni. Il piano, che naturalmente nasconde un interesse criminale preciso, sarà presto scoperto e debellato dal famoso Bond.

Il film contiene sicuramente tutti gli elementi tipici del blockbuster spy-story: azioni rocambolesche, sceneggiatura minima, personaggi appena delineati.

Il regista Mendes, che aveva conquistato critica e botteghino con uno spettacolare “Skyfall”, sceglie per questo nuovo capitolo della saga un registro più convenzionale e rispettoso della tradizione.

Molti sono i rimandi e gli omaggi ai precedenti capitoli della saga, dalle scene iniziali con la parata del dia de los muertos a Città del Messico al combattimento sul treno: quasi a voler tirare le fila di un discorso iniziato nei precedenti tre capitoli.

Il film si caratterizza per una minore spettacolarità rispetto a “Skyfall” ma sicuramente per la molta azione alla “bond mania”, con poche novità o sorprese.

Continua la lettura di Spectre: recensione

Rebecca Ferguson: l’eroina sexy di Mission Impossible 5

Arriva dalla Svezia, Rebecca Ferguson, con tacco 12 cm e sguardo penetrante, per sfidare Tom Cruise – Ethan Hunt in “Mission Impossible -Rogue Nation”, dal 19 agosto nelle nostre sale cinematografiche.

mi-ferguson

L’attrice svedese Rebecca Ferguson è la controparte femminile di Tom Cruise nel film action “Mission Impossible – Rogue Nation”, quinto capitolo dell’omonimo franchise di successo, che arriverà nelle sale italiane dal 19 agosto.

La Ferguson, classe 1983, interpreta nel film Ilsa, un’agente dei servizi britannici che opera, come infiltrata, per sgominare una famigerata organizzazione criminale. L’attrice, nonostante non vantasse un curriculum action, ha mostrato molta abilità ed agilità nelle roccambolesche e spericolate scene del film vantando sempre vestiti molto sexy e tacchi vertiginosi!

Continua la lettura di Rebecca Ferguson: l’eroina sexy di Mission Impossible 5

Mission Impossible – Rogue Nation: recensione

Tom Cruise ritorna nei panni dell’agente Ethan Hunt per una nuova ed adrenalinica missione impossibile dal 19 agosto nelle sale cinematografiche.

mission impossible 5

Il divo hollywoodiano, ultra-cinquantenne Tom Cruise ritorna sul grande schermo con una nuova e super adrenalinica avventura di “Mission impossible – Rogue Nation”.

Quinto capitolo di una saga cinematografica inaugurata nel 1996, diretta all’epoca da Brian De Palma, “Mission Impossible 5” ha già conquistato il botteghino internazionale nel primo week end di programmazione.

La IMF è stata sciolta dal Governo degli Stati Uniti d’America, ed Hunt è un ricercato. Ethan ed i suoi compagni saranno così costretti a portare a termine, sotto copertura, una missione impossibile ovvero smascherare ed eliminare il famigerato “Sindacato”. Il Sindacato è un’organizzazione criminale formata da ex agenti speciali altamente qualificati che, attraverso una serie di attacchi terroristici, mira a creare un nuovo ordine mondiale. Per riuscire nell’impresa Hunt dovrà allearsi con Ilsa Faust, ex agente britannico orientata al doppiogioco e dovrà sfuggire allo scettico capo della CIA.

Diretto da Christopher McQuarrie, premio Oscar per la sceneggiatura de “I soliti sospetti”, la pellicola regala molte scene action ed un ritmo sempre crescente.

Continua la lettura di Mission Impossible – Rogue Nation: recensione

Mad Max – Fury Road: recensione

Folle e sbalorditiva action tutta al femminile per “Mad Max Fury Road”, l’ultimo capolavoro di George Miller con Tom Hardy e Charlize Theron per rilanciare un franchise che continua a stupire.

mad-max-fury-road0

Il noto regista George Miller ritorna al cinema dal 14 maggio con il quarto capitolo della saga di “Mad Max”, “Mad Max: Fury Road” con Tom Hardy e Charlize Theron.

Presentato al Festival di Cannes, il film ha già raccolto i consensi del pubblico e della critica ed aspetta solo di conquistare il botteghino internazionale.

In un futuro post apocalittico, dove le persone scambiano acqua ed olio per sopravvivere, Max (Tom Hardy) è un uomo solitario ossessionato dalla morte della sua famiglia. Un giorno viene catturato da una banda della Cittadella, una città governata dal tiranno Immortan Joe (Hugh Keays-Byrne), che schiavizza il suo popolo. L’imperatrice Furiosa decide di scappare dalla Cittadella e di portare con sé un gruppo di fanciulle, utilizzate per la riproduzione. Max, suo malgrado, si ritroverà a proteggere le fanciulle dall’ira furiosa del tiranno.

Miller riesce con questo film a regalare ben due ore di azione superlativa: la trama ed i dialoghi sono ridotti all’osso poiché è la spettacolarità dell’azione che avvolge lo spettatore in un combattimento di macchine ed armi senza precedenti. Il ritmo è incalzante fin dal primo fotogramma e lo sviluppo narrativo coinvolge ed avvolge fino alla fine.

Continua la lettura di Mad Max – Fury Road: recensione

The Last Witch Hunter: il trailer con Vin Diesel

Vin Diesel diventa un cacciatore di streghe nel nuovo action fantasy film “The Last Witch Hunter” di Breck Eisner.

vin-diesel0

Dopo aver conquistato i botteghini di tutto il mondo con l’ultimo capitolo di “Fast and Furious”, “Furious 7”, Vin Diesel ritorna sul grande schermo con un nuovo action fantasy film “The Last Witch Hunter”.

È stato pubblicato il primo trailer del film in cui si vede Vin Diesel interpretare l’ultimo cacciatore di streghe vivente, una sorta di guerriero immortale, che attraversa le epoche per combattere contro il Male.

Il film diretto da Breck Eisner arriverà nelle sale il prossimo ottobre.

Continua la lettura di The Last Witch Hunter: il trailer con Vin Diesel