La Bella e la Bestia: Censurato!

Criticato e censurato “La Bella e la Bestia” di Bill Condon, remake del film Disney del 1991, nelle nostre sale dal 16 marzo.

belle4

L’attesissimo film Disney “La Bella e la Bestia”, remake in live action dell’omonimo film d’animazione del 1991, arriverà nelle nostre sale il 16 marzo.

La pellicola, diretta da Bill Condon, è stata accolta a livello internazionale da plausi e da molte critiche.

Infatti sia negli Stati Uniti che in Russia “La Bella e la Bestia” è stata ferocemente criticata per la sua “propaganda gay”! Per questo motivo la pellicola sarà vietata ai minori di 16 anni.

Un tale divieto per un film Disney, il cui target è sempre un pubblico giovane, è sicuramente scandaloso e deleterio!

La scelta da parte dei governi americani e russi è stata dettata dalla caratterizzazione del personaggio di LeFou, interpretato da Josh Gad, valletto di Gaston. LeFou in questa nuova pellicola è apertamente omosessuale.

Il regista Bill Condon ha cercato di giustificarsi dichiarando che tale personaggio è solo accennato. Così il regista ha affermato recentemente in un’intervista a ScreenCrush:

“È stato tutto così esagerato. Perché non è nulla di che, è solo parte di qualcosa che ci siamo divertiti a realizzare. Hai visto il film? Capisci cosa intendo. Ma per quale motivo è un grosso problema?”.

Lo stesso interprete Josh Gad ha cercato di spegnere i toni accessi della polemica dichiarando:

“Il “momento gay” [di Le Tont] è molto sottile ma è terribilmente efficace. Tutto quello che c’era da dire su questa faccenda direi che è stato detto. Là fuori c’è molta paura di ciò che non capiamo e di ciò che non sappiamo”.

Diretto da Bill Condon, “La Bella e la Bestia” vede nel cast Emma Watson nei panni di Belle, Dan Stevens in la Bestia, Luke Evans per Gaston, Emma Thompson è Mrs. Bric, Ewan McGregor è Lumiere, mentre Josh Gad è Le Tont.

Il film arriverà nei cinema italiani il 16 marzo 2017.

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *