A Napoli non piove mai: recensione

Tanti colori e simpatia partenopea per la nuova commedia “A Napoli non piove mai” di e con Sergio Assisi.

napoli0

Dal 1 ottobre arriva nelle sale italiane la commedia “A Napoli non piove mai”, esordio alla regia ed interpretata dal noto attore televisivo Sergio Assisi (“Ferdinando e Carolina”, “Elisa di Rivombrosa 2”).

Sonia è un’aspirante artista milanese che arriva a Napoli per realizzare i suoi sogni. La ragazza soffre della sindrome di Stendhal, mentre Barnaba è l’eterno Peter Pan, inconcludente e “bamboccione”. Infine c’è Jacopo, un depresso cronico, abbandonato fin dalla nascita al suo triste e grigio destino. Sullo scenario di una Napoli bellissima, assolata e dai colori vivaci, i tre giovani impareranno gli uni dagli altri che bisogna credere e lottare per i propri sogni affinché questi si realizzino.

Il neo regista Assisi ci racconta una storia molto partenopea, non solo nei colori e nelle atmosfere briose ma anche nei tantissimi rimandi culturali e cinematografici che sono propri della filosofia napoletana. Molte anche le tematiche affrontate: dagli scontri generazionali padre-figlio, al fenomeno dei “bamboccioni”, all’emarginazione dei più deboli, all’eterna ricerca di riscatto da parte dei giovani.

L’happy ending, infine, riflette quell’ottimismo che caratterizza la cultura partenopea: il “reinventarsi” per sopravvivere ed il non abbandonare mai i propri sogni nella buona e nella cattiva sorte, perchè in fondo a “Napoli non piove mai”!

Ad un’attenta e lineare regia si affianca una sceneggiatura ben articolata, dialoghi divertenti ed un buon cast d’interpreti da Sergio Assisi ad Ernesto Lama e Valentina Corti.

“A Napoli non piove mai” è un buon prodotto cinematografico, una commedia leggera e divertente per riscoprire ed amare la “Napoli” di Troisi e Totò.

Voto: 8

A Napoli non piove mai (commedia, Italia, 2015) di Sergio Assisi con Sergio Assisi, Ernesto Lama, Valentina Corti, Nunzia Schiano, Giuseppe Cantore, Giancarlo Ratti, Eliana Miglio, Luigi Di Fiore – in uscita nelle sale da giovedì 1 ottobre 2015

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Napoli solare ed ottimista: parola di Sergio Assisi

Il regista Sergio Assisi racconta Napoli nella commedia leggera e divertente “A Napoli non piove mai” dal 1 ottobre nelle sale italiane.

assisi0

Non la Napoli di Gomorra, né quella maltrattata e denigrata che il piccolo schermo mostra di continuo. La Napoli di Sergio Assisi è una città diversa: solare, colorata, divertente che ti sa avvolgere ed ammaliare con i suoi stornelli e le sue poesie. Così il neo regista Sergio Assisi ha deciso di raccontare ed interpretare una storia tutta partenopea nella commedia “A Napoli non piove mai”, dal 1 ottobre nelle nostre sale.

In occasione dell’anteprima stampa, il regista ha incontrato la stampa ed ha risposto ad alcune domande.

Continua la lettura di Napoli solare ed ottimista: parola di Sergio Assisi

Magic Mike XXL: Recensione in Anteprima

“Magic Mike” ritorna sul grande schermo con un nuovo e super sexy capitolo sugli stripper più famosi di Hollywood per far sognare il mondo femminile.

magic0

Dopo il successo di botteghino del primo capitolo “Magic Mike” diretto da Steven Soderbergh, dal 24 settembre arriva nelle sale italiane il sequel tanto atteso. “Magic Mike XXL”, diretto da Gregory Jacobs, racconta ancora le avventure di alcuni spogliarellisti capeggiati dal super palestrato Channing Tatum.

Un road movie all’insegna di addominali ben oleati, balletti sexy e battute a doppio senso dove i cinque giovani diventano mero oggetto sessuale di fantasie erotiche delle donne.

Molti gli omaggi ironici ed i rimandi alla società odierna: dai Backstreet Boys, alle drag queen, alle milf “affamate di carne e addominali”.

“Magic Mike XXL” è un cinepanettone al contrario; sceneggiatura minima, dialoghi ridotti all’essenziale, battute a doppio senso ed al posto delle solite “tette in bella vista” ci sono gli attributi maschili.

Continua la lettura di Magic Mike XXL: Recensione in Anteprima

Ritorno alla vita: recensione

James Franco e Wim Wenders ritornano al cinema per raccontare una storia drammaticamente umana ed intima.

rit0

Il noto regista Wim Wenders ritorna al cinema dal 24 settembre con “Ritorno alla vita”, un film drammatico di sofferenze e redenzioni.

Tomas (James Franco) è un uomo cinico e freddo che vuole diventare uno scrittore. In cerca d’ispirazione creativa decide di isolarsi in un capanno in mezzo alla neve. In un paesaggio desolato, travolto da una bufera Tomas è al volante quando urta accidentalmente uno slittino. Uno dei due bambini sopravvive, l’altro perisce. La vita di Tomas cambia drammaticamente: il senso di colpa sembra distruggerlo intimamente. Il successo sia lavorativo che personale sembra ovattare quel dolore interiore, quel grido straziante che solo alla fine riuscirà ad irrompere in tutta la sua violenza.

Continua la lettura di Ritorno alla vita: recensione

Kathryn Bigelow alla regia di Tomb Rider

La regista premio Oscar Kathryn Bigelow potrebbe essere scelta per dirigere il reboot di “Tomb Rider”.

kathryn-bigelow

L’attesissimo reboot di “Tomb Rider” potrebbe vedere in cabina di regia il premio Oscar Kathryn Bigelow.

Secondo alcune indiscrezioni, come riportato da Tracking Board, i produttori del film avrebbero una rosa di candidati che includono la Bigelow, oltre a Catherine Hardwicke (“Twilight”) e Mimi Leder (“The Leftlovers”,”Deep Impact”). La Bigelow, premio Oscar per aver diretto “The Hurt Locker”, risulterebbe comunque essere la favorita.

Secondo alcuni rumors, che non hanno trovato ancora alcuna conferma, ci sarebbe anche un’altra candidata alla cabina di regia: l’affascinante attrice e neo regista Angelina Jolie, che ha interpretato Lara Croft nei precedenti episodi.

Continua la lettura di Kathryn Bigelow alla regia di Tomb Rider

Elizabeth Banks alla regia per il reboot di “Charlie’s Angels”

I famosi “Angeli di Charlie” si tingono di rosa: l’affascinante Elizabeth Banks dirigerà il reboot di “Charlie’s Angels” per la Sony.

elizabeth_banks

L’affascinante attrice Elizabeth Banks, dopo aver debuttato con successo alla regia di “Pitch Perfect 2”, sarebbe in trattative per dirigere il reboot del film “Charlie’s Angels” per la Sony.

Il film trae spunto dalla famosa ed omonima serie tv degli anni ’70 che vedeva protagoniste le indimenticabili Farrah Fawcett, Kate Jackson e Jaclyn Smith.

Continua la lettura di Elizabeth Banks alla regia per il reboot di “Charlie’s Angels”

Allegiant: il primo teaser trailer

Tanti colpi di scena e sorprese nel primo teaser di “Allegiant”, terzo capitolo della saga sci-fi con protagonista Shailene Woodley.

allegiantserie0

La Lionsgate ha pubblicato il primo teaser di “Allegiant”, terzo capitolo della saga sci-fi iniziata da “Divergent”.

Diretto ancora una volta dal regista tedesco Robert Schwentke (“The Divergent Series: Insurgent”, “Fightplan – Mistero in volo”), il film vedrà il ritorno di Shailene Woodley (Tris) accanto a Theo James (“Golden Boy”) nei panni di Quattro, Zoë Kravitz in quelli di Christina, Ansel Elgort in quelli di Caleb ed, infine, Miles Teller (“Whiplash”) in quelli di Peter.

La pellicola s’incentrerà sulla fuga di Tris e Quattro al di là del muro che circonda Chicago, alla ricerca della verità e di una soluzione pacifica per il loro mondo. Ma sconvolgenti ed inaspettate sorprese li attendono.

Continua la lettura di Allegiant: il primo teaser trailer

Cate Blanchett nel biopic su Lucille Ball

L’attrice Cate Blanchett sarà la protagonista del biopic su Lucille Ball, attrice statunitense famosa per la sitcom “I Love Lucy” degli anni ’60.

b0

L’affascinante attrice Cate Blanchett è in trattative per interpretare la famosa Lucille Ball, icona del cinema americano degli anni ’60 e protagonista della sitcom “I Love Lucy”.

Secondo The Wrap la Blanchett sarebbe già stata scritturata per la parte, ma sia l’attrice che il suo agente non hanno ancora confermato la notizia.

Il biopic sarà scritto da Aaron Sorkin, autore del prossimo film “Steve Jobs”, e prodotto dai figli della diva americana, Lucie Arnaz e Desi Arnaz Jr.

Continua la lettura di Cate Blanchett nel biopic su Lucille Ball

Festival di Venezia: tra Everest e pedofilia

La 72° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia ha preso il via. Il Festival si è aperto tra gli entusiasmi per il film “Everest” e “Spotlight”.

venezia

Il film “Everest” diretto dal regista islandese Baltasar Kormákur ha inaugurato la 72° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.

Applausi e pareri favorevoli della critica hanno accolto questa pellicola, nelle sale dal 24 settembre, che racconta la tragica avventura di una spedizione che, nel 1996, ha portato la morte di cinque scalatori e tre soccorritori a causa di un’improvvisa bufera.

Una storia tutta di alpinisti sullo sfondo di una natura tanto bella quanto implacabile.

Emozionante e toccante è stato poi “Spotlight” diretto da Tom McCarthy.

Continua la lettura di Festival di Venezia: tra Everest e pedofilia