The Last Witch Hunter: il trailer con Vin Diesel

Vin Diesel diventa un cacciatore di streghe nel nuovo action fantasy film “The Last Witch Hunter” di Breck Eisner.

vin-diesel0

Dopo aver conquistato i botteghini di tutto il mondo con l’ultimo capitolo di “Fast and Furious”, “Furious 7”, Vin Diesel ritorna sul grande schermo con un nuovo action fantasy film “The Last Witch Hunter”.

È stato pubblicato il primo trailer del film in cui si vede Vin Diesel interpretare l’ultimo cacciatore di streghe vivente, una sorta di guerriero immortale, che attraversa le epoche per combattere contro il Male.

Il film diretto da Breck Eisner arriverà nelle sale il prossimo ottobre.

Continua la lettura di The Last Witch Hunter: il trailer con Vin Diesel

FacebookTwitterGoogle+EmailCondividi

Penelope Cruz in Zoolander 2: prime foto da Roma

L’affascinante attrice spagnola Penelope Cruz ammalia i fan della Capitale indossando una sexy ed attillatissima tuta rossa per le riprese di Zoolander 2.

penelope

La famosa star di “Pirates of The Carribean: on Stranger Tides”, Penelope Cruz è sbarcata a Roma per le riprese del sequel di “Zoolander”, divertente commedia diretta da Ben Stiller.

Direttamente dal backstage romano, sono state pubblicate le prime foto che vedono l’affascinante attrice spagnola indossare una tuta sexy e molto attillata color rosso fuoco a bordo di una motocicletta.

Le riprese di “Zoolander 2” sono in corso a Cinecittà e dureranno per undici settimane.

La Paramount non ha ancora rilasciato un sinossi ufficiale per questo film che comunque vede il ritorno dei protagonisti Ben Stiller e Owen Wilson, nei panni dei modelli maschili d’elite Derek Zoolander e Hansel. Il cast si compone anche di Christine Taylor come la moglie di Derek e Will Ferrell per Mugatu.

Tra gli attori italiani coinvolti si annotano Carolina Crescentini, che interpreta sé stessa durante una sfilata di moda e Salvatore Misticone, attore napoletane di “Benvenuti al Sud”.

Continua la lettura di Penelope Cruz in Zoolander 2: prime foto da Roma

Avatar avrà cinque sequel

L’immaginifico mondo di Avatar continuerà ad ammaliare i suoi fan con ben 5 episodi. James Cameron ha già pronte tutte le sceneggiature per i sequels.

avatar

Dopo aver conquistato il primato ai botteghini internazionali ed aver collezionato premi di pubblico e critica, il fantastico mondo di “Avatar” continuerà il suo viaggio nello spazio. Infatti il regista e produttore James Cameron ha dichiarato recentemente di aver pronte molte sceneggiature per i sequel.

Inizialmente il regista aveva parlato di una trilogia mentre la Casa di produzione aveva già annunciato un quarto capitolo. Infine James Horner, uno stretto collaboratore di Cameron, ha recentemente dichiarato che potrebbe esserci anche un quinto capitolo.

Continua la lettura di Avatar avrà cinque sequel

Cobain: Montage of Heck – recensione

Il 28 e 29 aprile arriva nelle sale italiane “Cobain: Montage of Heck” per celebrare l’icona rock Kurt Cobain, leader dei Nirvana, e la magia della sua musica.

Cobain-Montage-of-Heck

Solo per un paio di giorni, il 28 ed il 29 aprile, arriverà nelle sale italiane il documentario “Cobain: Montage of Heck” dedicato al cantante dei Nirvana, Kurt Cobain.

Il filmato, diretto da Brett Morgan, ripercorre la vita del noto cantante fin dalla sua infanzia per arrivare alla celebrità ed al suo suicidio avvenuto il 5 aprile del 1994.

Visionario, poetico, struggente: tutto questo è “Cobain: Montage of Heck” , la vera storia dell’uomo divenuto un’icona del grounge – rock negli anni ’90.

Il regista con cura e delicatezza ha messo insieme fotogrammi di filmini di famiglia, diari e disegni personali, foto ed interviste, per raccontare tutta la genialità di Kurt, il suo “io” profondo, le sue fragilità e debolezze. Ne esce fuori il ritratto di un ragazzo incompreso perchè geniale, e per questo emarginato ed allontanato sempre da tutti, sia dai suoi genitori che dalla società.

L’affannosa ricerca di amore prima e di riscatto poi si è tramutata in rabbia e critica profonda nei confronti di una società, qual era quella americana di quegli anni, caratterizzata da finto perbenismo e benessere economico.

Continua la lettura di Cobain: Montage of Heck – recensione

La famiglia Winehouse condanna il docufilm su Amy

Falso e denigratorio: così il padre di Amy Winehouse, la famosa cantante prematuramente scomparsa, ha criticato il docufilm sulla figlia che sarà presentato al prossimo Festival di Cannes.

Amy-Winehouse0

Il docufilm su Amy Winehouse, la nota cantante jazz morta nel 2011, sarà presentato al Festival di Cannes il mese prossimo ed arriverà nelle sale il prossimo luglio.

La famiglia della Winehouse, però, ha annunciato battaglia legale contro la pellicola poichè “non corrisponderebbe alla realtà e si baserebbe su false ed ingannevoli notizie”.

In particolare il padre della cantante, Mitch Winehouse, ha così dichiarato in una recente intervista al Sun:

“Mi sono sentito male la prima volta che l’ho visto. Amy sarebbe furiosa. Questo non è quello che lei avrebbe voluto vedere!”.

Il padre della Winehouse ha minacciato anche di querelare il docufilm perchè:

“Già dall’inizio la squadra del film aveva un’idea fatta e finita di quello che voleva fare. E non ha lasciato che qualcuno si mettesse di mezzo, neppure la verità, neppure gli amici di Amy. Vengo raffigurato come un padre assente, durante i suoi ultimi anni. Si dà l’impressione che la famiglia non ci fosse. Ma io ero lì, eravamo da lei tutti i giorni ed Amy mi telefonava anche sette volte al giorno. Ma di questo nel film non c’è traccia!”.

Continua la lettura di La famiglia Winehouse condanna il docufilm su Amy

50 Sfumature di Grigio: scene inedite e novità

Tante le novità per “50 Sfumature di Grigio”, dalle scene inedite del Dvd – Blu Ray al finale alternativo, fino alle prime foto di Jamie Dornan nel sequel

50-sfumature-di-grigio1

Sono state pubblicate le prime immagini dell’attesissimo sequel di “50 Sfumature di Grigio”, in cui appare il protagonista, Jamie Dornan con una mascherina scura.

La foto in bianco e nero lo rappresenta in un elegante vestito scuro ed una mascherina nera che gli copre il viso.

Le immagini, in realtà, servono solo per alimentare l’attesa spasmodica che riguarda l’uscita in dvd e blu-ray di “50 Sfumature di Grigio”, prevista per il 27 maggio, che conterrà ben 2 ore di contenuti speciali, con 22 minuti di scene assolutamente inedite. Delle scene inedite, poi, circa 10 minuti dovrebbero essere veramente “hot”!.

Continua la lettura di 50 Sfumature di Grigio: scene inedite e novità

I Bambini sanno: recensione

Veltroni racconta la sua Italia di oggi attraverso le voci e gli occhi di alcuni bambini nel docufilm “I Bambini sanno”.

13/09/2014 Roma, set del film Bambini in Italia regia di Walter Veltroni

Valter Veltroni, ex sindaco di Roma, giornalista ed importante esponente PD, racconta l’Italia di oggi attraverso le voci e gli occhi di 39 bambini nel docufilm “I bambini sanno”, dal 23 aprile nelle nostre sale.

I bambini, tra gli 8 ed i 13 anni, di qualsiasi religione e ceto sociale, dal nord al sud, vengono intervistati su alcune tematiche attuali: l’amore, la famiglia, Dio, il gender, la crisi. Osservano e giudicano il mondo degli adulti, la loro vita, il futuro e l’Italia.

Di qui ne risulta un quadro veramente molto desolante: i piccoli infatti sono sbandati e confusi! In pochi possono vantare una solida famiglia; la crisi economica attanaglia i loro incubi; la religione è un qualcosa di astratto e confuso, la Chiesa è inesistente. Sembrano venire a mancare così i principi etici e morali fondanti della società: quale tipo di individuo potrà diventare chi ha fratelli e sorelle sparse per lo Stivale, che s’immagina l’inferno come “un ristorante dove servono veleni”, che preferisce suonare Jim Morrison alla chitarra piuttosto che andare a catechismo perchè “noioso”?

Continua la lettura di I Bambini sanno: recensione

Valter Veltroni: pro gender e contro la Chiesa

Con il docufilm “I Bambini sanno” Valter Veltroni racconta un’Italia senza Chiesa e a favore delle adozioni da parte delle coppie omosessuali.

RAI: VELTRONI, SERVE A.D. E CANONE IN BOLLETTA ELETTRICA

Dal 23 aprile arriva nelle sale italiane il docufilm “I Bambini sanno” di Valter Veltroni, noto esponente PD ed ex sindaco di Roma.
Veltroni intervista alcuni bambini, dagli 8 ai 13 anni, su alcune tematiche quali l’amore, la famiglia, il gender, Dio. I piccoli hanno diverse storie famigliari, e provengono da latitudini e ceti sociali diversi.

Se l’incipit sembra interessante, le interviste ai piccoli sembrano coartate e spesso stucchevoli. Manca totalmente il contraddittorio o almeno un’alternativa. Così alla ragazzina mussulmana che tronfia grida la sua fede non corrisponde alcun cristiano cattolico. Infatti la Chiesa risulta essere un’illustre sconosciuta, se non apertamente osteggiata da alcuni intervistati.

Continua la lettura di Valter Veltroni: pro gender e contro la Chiesa

Short Skin – I dolori del giovane Edo: recensione

Lo strano mondo degli adolescenti ed il loro rapporto con il sesso sono i protagonisti di “Short Skin”, commedia brillante di Duccio Chiarini

short00

Primo lungometraggio per il regista toscano Duccio Chiarini, “Short Skin – I dolori del giovane Edo” arriva nelle sale italiane dal 23 aprile.

Edoardo (Matteo Creatini) ha 17 anni ed è il tipico adolescente. Fin da bambino ha sofferto di una malformazione al prepuzio che lo rende molto timido ed insicuro con le ragazze. Tutto il suo mondo ruota intorno al sesso: l’amico Arturo (Nicola Nocchi) è ossessionato dal perdere la verginità; la sorellina Olivia (Bianca Ceravolo) cerca un cane per far accoppiare il cane di famiglia; poi c’è Bianca (Francesca Agostini) la vicina di cui è segretamente innamorato da anni. Edo cercherà di affrontare i suoi problemi con goffi e divertenti stratagemmi.

Duccio Chiarini, regista fiorentino già apprezzato da pubblico e critica per il documentario “Hit the road, nonna“, racconta così le fragilità e le debolezze degli adolescenti maschi. Infatti tutto il film è molto maschile: gli unici personaggi femminili sono coetanee molto esperte e generose!

Continua la lettura di Short Skin – I dolori del giovane Edo: recensione

Checco Zalone si difende dall’accusa di plagio

Il famoso comico Checco Zalone risponde alle accuse di plagio: “se scrivete una storia in cui il protagonista alla fine muore, sappiate che i diritti sono degli Evangelisti”

sole-a-catinelle

Il noto comico barese Checco Zalone è stato accusato di plagio per la sceneggiatura del film campione di incassi “Sole a catinelle”.

Questo almeno è quanto riportato da un esposto depositato presso la Procura di Taranto per conto del giovane scrittore Alex De Vietro, che accusa Zalone di aver copiato la sceneggiatura del film da un suo manoscritto regolarmente registrato alla Siae nel 2012.

L’accusa di plagio verterebbe principalmente su tre principali scene comuni alle due opere: la scena del protagonista che ricerca le offerte di lavoro su un giornale; la professione di venditore porta a porta; ed il divieto di accesso dei consulenti porta a porta.

Continua la lettura di Checco Zalone si difende dall’accusa di plagio